siracusa map

Peregrino del mare, se da lungi tra i flutti vedi brillar il fuoco dell’Etna i lini tutti, spalanca al vento e corri! Quivi è eterno riso: approda a queste spiagge, è questo il Paradiso!

Ettore Romagnoli.

Cosa vedere a Siracusa? Quali sono le attrazioni imperdibili, per un weekend o una tappa di un road trip per l’isola?

Siracusa, nel sud della Sicilia, porta benissimo i suoi quasi 2800 anni di vita: teatri greci, rovine romane, misteriose grotte, castelli normanni, chiese gotiche e bizantine a fianco di edifici modernissimi… I diversi passati della città (e il suo presente) convivono l’uno accanto all’altro, e fanno di Siracusa una delle città più affascinanti di tutta la Sicilia e dell’Italia intera.

Qui potresti vedere le informazioni riguardo i posti da visitare, musei, ristoranti famosi, parchi attrazioni, centri massaggi, mappa riguardo i luoghi, ecc..

Posti da vedere almeno una volta nella vita

Isola di Ortigia

ortigia

La parte più antica di Siracusa, il centro storico più “storico” della città, è in realtà… un’isola! Ortigia è collegata alla terra ferma da due ponti, il Ponte Umbertino e il Ponte Santa Lucia. Qui, in un dedalo di viuzze, sorgono moltissimi dei monumenti e dei musei più importanti, oltre a tanti ristorantini e locali. Il quartiere da dove partire per scoprire la città, e quello dove tornare a fine giornata.

Fonte Aretusa

Fonte Aretusa

Aretusa era una ninfa (ovviamente) bellissima. Di lei si innamorò – scorgendola nuda mentre faceva il bagno – il dio Alfeo, figlio di Oceano. Aretusa non doveva essere particolarmente entusiasta delle avances del dio: fuggita sull’isola di Ortigia, a Siracusa, fu tramutata da Artemide in una fonte. La spiegazione “ufficiale” (ma meno affascinante) del perché possa esserci una fonte di acqua dolce a pochi metri dal mare riguarda particolarità della falda freatica locale… ma non importa. La fonte circolare è uno dei simboli di Siracusa, e vi crescono delle verdeggianti piante di papiro. (Ad Alfeo non andò poi così male: trasformato in un fiume in Grecia, percorre tutto il Mar Ionio per ricongiungersi ogni giorno all’amata ninfa-fonte).

Latomia del Paradiso e Orecchio di Dionisio

latomia paradiso

Le latomie erano cave di pietra utilizzate, nell’antichità, come prigioni: se ne trovano molte a Siracusa e dintorni, ma la più famosa è certamente quella detta del “Paradiso”, che ospita il famoso Orecchio di Dionisio, proprio sotto il Teatro Greco. Secondo la leggenda, fu scavata da Dionisio di Siracusa: grazie alla particolare forma della grotta, il crudele tiranno era in grado di ascoltare di nascosto i discorsi dei suoi nemici imprigionati… altro che cimici e microfoni! In effetti, la grotta vanta un’acustica eccezionale, e ogni suono ne risulta amplificato fino a 16 volte. Dunque, attenti a quel che dite!

Teatro Greco

Teatro greco di Siracusa

Dove vedere una tragedia classica in un teatro antico? Ma al Teatro Greco di Siracusa, naturalmente. Costruito nel V secolo avanti Cristo, passato attraverso molte ristrutturazioni nei secoli successivi, il teatro è oggi il centro del Parco Archeologico della Neapolis di Siracusa, e una delle attrazioni più visitate della Sicilia. A lungo abbandonato in passato, nel corso dell’Ottocento affascinò i primi viaggiatori inglesi sbarcati in Italia per il loro “Grand Tour”, e fa rimanere a bocca aperta ancora oggi i loro nipoti.

Anfiteatro Romano

anfiteatro romano siracusa

Aretusa era una ninfa (ovviamente) bellissima. Di lei si innamorò – scorgendola nuda mentre faceva il bagno – il dio Alfeo, figlio di Oceano. Aretusa non doveva essere particolarmente entusiasta delle avances del dio: fuggita sull’isola di Ortigia, a Siracusa, fu tramutata da Artemide in una fonte. La spiegazione “ufficiale” (ma meno affascinante) del perché possa esserci una fonte di acqua dolce a pochi metri dal mare riguarda particolarità della falda freatica locale… ma non importa. La fonte circolare è uno dei simboli di Siracusa, e vi crescono delle verdeggianti piante di papiro. (Ad Alfeo non andò poi così male: trasformato in un fiume in Grecia, percorre tutto il Mar Ionio per ricongiungersi ogni giorno all’amata ninfa-fonte).

Duomo di Siracusa

siracusa duomo

La storia greca di Siracusa viene sempre a galla: così, persino la più importante architettura religiosa della città, il Duomo, è stata in passato un tempio greco, dedicato alla dea Minerva. Collocato nella parte più elevata dell’isola di Ortigia, la Cattedralemetropolitana della Natività di Maria Santissima di Siracusa vanta una delle più belle facciate della Sicilia, progettata e completata nella prima metà del settecento in un misto di elementi barocchi e rococò. L’interno, più antico, ospita anche un bel crocifisso di epoca bizantina e un ricco tesoro.

Centro massaggi, Ristoranti, ...

HOTEL PRINCIPE DI FITALIA

massaggio

Il Wellness e Spa Hotel 5 stelle Principe di Fitalia, a Siracusa, è il luogo ideale per trascorrere una vacanza di puro relax nell’incantevole bellezza della Sicilia orientale o per poter godere dei pacchetti benessere che la struttura offre sia ai suoi ospiti sia a chi non soggiorna in struttura.

Il Tiranno, Siracusa

piatto white Cucina italiana

Al ristorante “Il Tiranno” abbiamo la certezza assoluta di soddisfare gli ospiti più selettivi – o soltanto più curiosi – con un viaggio ideale nei sapori della cucina tradizionale, rievocata con innovazione, estrema cura e personalità.

 

RISTORANTE DIONISO, SIRACUSA

Cucina italiana

Usando ingredienti locali, stagionali e di primissima qualità, il “D” propone antiche ricette della tradizione siciliana reinterpretate in chiave moderna insieme ad alcuni classici della cucina internazionale. Grande attenzione nella scelta dei vini, selezionati con cura e competenza. L’accoglienza, un servizio attento e la cura dei dettagli, rendono il “D” una esperienza Divina. Solo il meglio, solo al “D”!

SIRACUSA MARE: Gite in barca

Casa Vacanze al Mare

La ditta Siracusa Mare di Drago Sebastiano è una nota attività  situata a Siracusa, legata al turismo, che offre servizi di noleggio barche con skipper  ed escursioni giornaliere in barca. Siracusa è una splendida località  turistica siciliana molto frequentata da turisti italiani e stranieri, considerata punto di partenza ideale per effettuare gite in barca alla scoperta di fantastiche insenature ed aree marine protette.

Siracusa Rent

Noleggia il tuo scooter o bici elettrica
Prenota uno dei nostri scooter Piaggio con cilindrata da 50 a 300 cc. o una bella bicicletta elettrica o pedale assistenza e-tropolis.

Indirizzo: Corso Umberto I°, 28 – Siracusa

Etnaland – Belpasso

Etnaland

Se si parla di divertimento per bambini in Sicilia questo è il Re dei parchi a tema. Situato ai piedi dell’Etna e a pochi passi da Catania il parco regala ai suoi ospiti esperienze sempre più entusiasmanti.

Spiagge limpide a Sud-Est Sicilia

Spiaggia di Avola

case vacanze sicilia sul mare

Avrete sicuramente sentito parlare dei suoi vini, ma provate a trascorrere un week-end nelle sue spiagge e non resterete di certo con l’amaro in bocca.

La spiaggia di Gallina è forse la più conosciuta, grazie al bellissimo scenario naturale in cui è situata: all’interno della Riserva del Fiume Cassibile, si apre questo meraviglioso litorale sabbioso, ideale per far giocare i bimbi in tutta tranquillità, grazie anche ai fondali che digradano lentamente da riva in avanti. Presso Marina di Avola continua una lunga fascia sabbiosa che alterna lidi a tratti di spiaggia libera. E’ una località scelta da gente del luogo ma che da qualche tempo sta richiamando l’interesse dei più giovani, anche grazie alle animate serate durante il periodo estivo.

Spiaggia di Brucoli

Brucoli

Posto all’interno di una rientranza naturale che lo protegge dai venti e dalle correnti, Brucoli è la prima località d’interesse balneare per chi proviene dal versante settentrionale.

La costa è prettamente rocciosa spingendosi a mare in maniera brusca, con scogli alti anche decine di metri che si immergono in un bellissimo fondare blu, dando vita a piccole grotte e insenature per pesci e crostacei, facilmente visibili per chi si attrezza di maschera e boccaglio.

E’ una località che ha sempre riscosso un certo fascino, da cui sarà possibile scorgere i pennacchi di fumo bianco dell’Etna. Per la sua vicinanza a Catania infatti la località è scelta soprattutto da un turismo giovane, attratto dai diversivi notturni che la città etnea può offrire.

Spiaggia di Carratois e Punta di Rio

wonderful house homeaway

Nomi tropicali ma bellezze siciliane per dieci kilometri di litorale sabbioso e acqua freschissima e trasparente con Isola delle Correnti ben visibile sullo sfondo, un ambiente ideale per chi cerca relax e divertimento, insieme al sole e all’inconfondibile mare di Sicilia.

Carratois e Punta Rio sono adatte un po’ a tutti, grazie al loro stupendo litorale e alla naturalezza delle sue acque. Sono presenti efficienti lidi balneari che permettono di usufruire di numerosi servizi e animazione durante tutto il periodo estivo.

Spiaggia di Eloro

spiaggia eloro

La spiaggia di Eloro si trova nei pressi dell’antico centro di Helorus. Pur trovandosi nelle vicinanze di Lido di Noto, per la difficoltà d’accesso tutto l’ambiente circostante si è mantenuto un luogo particolarmente riservato, con la lunga distesa di sabbia sormontata da costoni rocciosi.

L’acqua è cristallina e il fondale assume colori verdeggianti. Trovandosi all’interno del territorio destinato alla Riserva naturale di Vendicari, manca qualsiasi forma di servizio, garantendo la totale naturalezza di questa meravigliosa spiaggia.

La spiaggia è abbastanza appartata e ristretta, composta da sabbia fine che degrada lentamente in mare, con diverse secche che permettono di camminare per diversi metri dentro l’acqua.

La Spiaggia di Fontane Bianche

Fontane Bianche

La Spiaggia di Fontane Bianche è una delle più belle di tutta la costa orientale della Sicilia, grazie alla sua fine e bianca sabbia e alla trasparenza delle sue acque, senza dubbio tra le più limpide di tutta la costa di Siracusa.

Arrivare alla spiaggia di Fontane Bianche è molto semplice: dall’autostrada Catania-Siracusa prendete l’uscita per Cassibile, e mantenete la sinistra allo svincolo. Continuate quindi per circa 5 kilometri e troverete l’indicazione per Fontane Bianche (girate a sinistra): una stretta stradina con i muri in pietra bianca vi condurrà in questo piccolo paradiso naturale.

Vi consigliamo di lasciare la vostra auto presso l’ampio parcheggio che trovate alla vostra destra non appena arrivati, ombreggiato da alti alberi di acacia (il costo dovrebbe essere di 3 € per tutta la giornata). Da qui, l’accesso alla spiaggia è davvero a pochi passi.

Le Spiaggia di Marzamemi

spiaggia di marzamemi

Marzamemi è una piccola località balneare assai apprezzata per le sue spiagge e per il fascino antico che è riuscita a mantenere nel tempo.

Anche Marzamemi, come del resto tutta la costa sud-orientale, ha sviluppato una certa vocazione turistica, concedendo ai visitatori svaghi serali e notturni.

La spiaggia del paese per eccellenza è la spiaggia grande, lungo litorale di sabbia chiara bagnata da un mare che assume colori che vanno dall’azzurro fino al verde turchese. Qui sono presenti diversi lidi ma ampie zone sono state mantenute di libera fruizione. Il mare degrada lentamente, concedendo la possibilità di spensieratezza anche ai genitori con bimbi piccoli.

Più vicino al centro del Paese, un altro lembo di costa è dedicato a chi preferisce un fondale roccioso: si scende facilmente da ampie scale e si potrà fare un pò di snorkeling proprio a ridosso del borgo storico di Marzamemi.

Spiaggia di Calamosche

Sicily spiaggia di calamosche

La spiaggia di Cala Mosche è un luogo incantato che dovrete visitare durante il vostro tour estivo. Si trova in una parte della costa abbastanza nascosta, raggiungibile attraverso una strada dissestata percorribile con l’automobile ma non in tutta la sua interezza. Dovrete poi proseguire a piedi l’ultimo tratto. Sarà possibile lasciare l’auto in un parcheggio a ridosso di un Agriturismo per 3 € per tutto il giorno.

Si prosegue quindi a piedi per un tratto percorribile in non meno di 20 minuti: la vegetazione secca che attorna la bianca strada, tipica del siracusano, vi faranno capire che il viaggio non sarà poi troppo confortevole. Partite con cappellini in testa e abbigliamento agile e comodo, soprattutto se pensate di andare durante il periodo estivo: non stupitevi troppo se si raggiungeranno i 40 gradi.

La Spiaggia di Vendicari

Vendicari best beaches in sicily

La spiaggia di Vendicari si trova al centro della Riserva Naturale di Vendicari, immersa tra una ricca vegetazione che richiama grandi uccelli soprattutto durante il periodo delle emigrazioni, come i fenicotteri.

L’acqua è frizzantina e limpidissima, ideale per chi adora compiere qualche ispezione dei fondali con maschera e pinne. La spiaggia è costituita da piccoli granelli dorati e grazie alla sua estensione non sarà difficile trovare posto per una giornata in totale relax a contatto con la natura.

Per chi invece cerca un posto più isolato, nelle vicinanze sarà possibile avere tutta la quieta che desiderate presso la spiaggia di Marianelli, la quale si raggiunge dopo aver attraversato a piedi il fiume Tellaro.

Porto Palo di Capo Passero

portopalo best beaches in sicily

Il litorale di Portopalo di Capo Passero copre tutta l’estremità meridionale della Sicilia, al di sotto del paaellelo di Tunisi, tanto da avere diversi aspetti naturalistici che ricordano le coste del Nord Africa.

La bellezza di questa spiaggia insieme alle varietà di costa presenti non vi deluderanno di certo: lunghi litorali interrotti da grandi costoni rocciosi che danno vita a grotte e spiaggette è il motivo che si ripete lungo tutto questo versante. La spiaggia principale di Portopalo di Capo Passero è lo Scalo Mandrie, con i resti della vecchia tonnara e l’Isola di Capo Passero che ne caratterizzano il bellissimo scenario naturale circostante.

Tutta la zona è divenuta in questi ultimi anni meta apprezzata da turisti italiani e stranieri. Per gli amanti del pesce, bisogna ricordare che Porto Palo vanta una delle flotte peschereccie più attive di tutta la Sicilia, fornendo pesce fresco a buona parte della costa orientale di Sicilia.

Informazioni Uffici di Turismo

Ufficio Turistico Provinciale di Siracusa
Via Roma, 31 – Siracusa
Lunedì a Sabato dalle ore 8,00 alle 20,00 – Domenica e festivi dalle ore 9,30 alle 18,30
E-mail: turismo@provincia.siracusa.it
Servizio Turistico Regionale
Via Maestranza, 33 – 96100, Siracusa
Comune di Siracusa, Ufficio Turismo
Via Mirabella, 29 – 96100, Siracusa

Cartina di Siracusa

Scarica e porta sempre con te la cartina turistica di Siracusa: le vie delle zone di maggiore interesse, i luoghi da visitare e le informazioni utili

Scarica la mappa in formato PDF

chelsea london phillips